Con la delibera di Giunta di fine ottobre è stato approvato di destinare € 120.000 al fondo per l’emergenza abitativa per il 2018.
In continuità con l’intervento dell’anno scorso, questa Amministrazione manifesta fattivamente il proprio sostegno alle famiglie peschieresi che versano in una situazione di disagio economico, tale per cui non riescono a far fronte nemmeno al pagamento dell’affitto. È opportuno ricordare, infatti, che l’abitazione è uno dei diritti universalmente riconosciuti dell’individuo e chi governa il territorio ha il dovere di dare risposte alle legittime istanze della cittadinanza.
L’Amministrazione Molinari, ancora una volta, dimostra di stare dalla parte dei propri cittadini e mette in atto iniziative concrete per rispondere ai loro problemi reali, tant’è che lo stanziamento riservato alla misura straordinaria dell’emergenza abitativa, è stato più che raddoppiato rispetto all’anno scorso (€ 50.000 per il 2017), proprio per venire incontro alle tantissime richieste che erano pervenute e solo parzialmente soddisfatte.
Questi sono fatti, il resto sono chiacchiere.