w4

 “W Peschiera Viva”, con questa frase parte la nuova rubrica di Peschiera Bene Comune tutta dedicata al mondo dell’associazionismo di Peschiera Borromeo.
L’obiettivo è quello di divulgare, promuovere e far conoscere tutte le iniziative svolte dalle numerose associazioni presenti sul nostro territorio. Ci teniamo a rammentare che le associazioni che fanno parte delle tre consulte ( cultura, volontariato e sport) sono all’incirca più di novanta e di conseguenza ci sono tanti cittadini che dedicano il loro tempo e spesso anche il loro denaro per il bene comune della nostra città.
Purtroppo va ricordato che nella passata amministrazione si è prestata poca attenzione, tempo ed importanza al mondo delle associazioni. Poca cura sia nella gestione sia nel fornire informazioni con regolamenti ed archivi spesso obsoleti. Con l’arrivo della nuova amministrazione si è cominciato ad intravedere un certo interesse e riguardo grazie all’ex assessore Caterina Molinari, che con temperamento e conoscenza ha portato quella ventata di innovazione che è sempre mancata. La sinergia  che si è creata dalle tre consulte (cultura, sport, volontariato e della neonata associazione commercianti) aveva cominciato a coordinare e sostenere le proprie iniziative attraverso l’informativa, “ cosa succede in città “,  promossa sul sito del comune e attraverso l’ausilio di manifesti affissi sulle bacheche cittadine.
Sfortunatamente la paralisi amministrativa ha riportato la situazione indietro nel tempo e come nel “ gioco dell’oca “ si ritorna alla prima casella. Un esempio è proprio la festa delle associazioni che si è tenuta al centro sportivo Borsellino domenica 7 giugno. Le associazioni sono state lasciate sole nel promuovere le loro iniziative, senza nessun supporto di “ richiamo “ (eventi ed attrazioni) organizzati dall’amministrazione comunale, ormai bloccata nelle proprie vicende politiche che non hanno nulla a che vedere con il mondo dell’associazionismo.
È necessario che alle associazioni vengano date le possibilità, gli strumenti e soprattutto gli spazi per poter svolgere il proprio lavoro. È grazie a queste che la città vive, partecipa, fa cultura, sport e volontariato.
Quello che ci auguriamo è che tutto questo non venga perso, anzi, che il futuro assessore abbia le giuste doti e competenze per svolgere questo incarico.

Rubrica a cura di Carmen Di Matteo e Maurizio Presutto.

Per segnalare eventi potete contattarci via mail info@peschierabenecomune.it