Qualcuno si era azzardato a dire “comunque andrà sarà un risultato importante”, perchè spesso c’è sfiducia nella voglia di partecipare dei cittadini. Spesso si interpreta la separazione tra politica e cittadinanza come una pigrizia delle seconda e non come una irraggiungibilità della prima. Il risultato della prima edizione del Bilancio Partecipativo di Peschiera Borromeo ha dimostrato che c’è tanta voglia di partecipare, che ci sono tante cose da fare e che tanti cittadini sono attori impegnati della vita della nostra città. Congratulazioni ai progetti vincenti, ma congratulazioni a tutti coloro che hanno presentato un progetto: grazie dell’idea, del lavoro, dell’entusiasmo nel presentarlo e nella fiducia. Grazie anche agli oltre 2200 cittadini che sono venuti a votare. E grazie ai nostri amministratori che hanno accolto il rischio di dedicare 140.000 euro del bilancio alle scelte dirette dei cittadini. Simbolicamente per tutti ringraziamo l’assessore Franco Ornano che ha guidato questo progetto con un grande senso di responsabilità nonostante il momento personale difficile.
L’esperimento è riuscito, ora si fa sul serio: prepariamo nuove idee e suggerimenti per migliorare il meccanismo perché questa e la città che ci piace!

F. Batta
Peschiera Bene Comune