la grande bellezza5La recente variate al P.G.T. che ha iniziato il suo percorso di analisi e approvazione, prevede la costruzione di un impianto di distribuzione di GAS METANO ad uso privato nelle vicinanze di via Roma. L’impatto dell’intervento è di circa 3000mq in piena area del Parco Agricolo Sud Milano e il rapporto preliminare pubblicato dallo Sportello Unico per le Attività Produttive evidenzia delle criticità. Secondo i tecnici il basso impatto dell’intervento dipende dalla realizzazione delle mitigazioni (cortina di alberi e pista ciclabile) e dalle tecnologie costruttive che verranno usate. Non è cosa da poco che la qualità di un intervento di questo tipo dipenda costruttore e in ogni caso ancora una volta, invece di recuperare aree verdi si cede al consumo di pregiato territorio, in una zona già fortemente condizionata dalla presenza del centro commerciale e dal traffico della Paullese. Il famoso PGT di Falletta a “consumo zero” del territorio subisce un’altra variante, che forse non lo rende inefficace dal punto di vista pratico, ma lo indebolisce dal punto di vista politico, ovvero di difendere veramente il nostro ambiente! Ci sembra che l’attuale amministrazione, giunta al suo termine, non riesca a portare avanti con decisione il tanto sbandierato progetto di difendere il Parco Agricolo Sud Milano, nel cui direttivo risiede il Sindaco Falletta. E’ possibile che a Peschiera Borromeo non si protegga con decisione la nostra ricchezza più grande, e che questa venga lasciata rosicchiare da uno stillicidio di interventi? Speriamo vivamente che i cittadini di Peschiera siano più illuminati dei loro amministratori, nella salvaguardia del territorio e del loro futuro, scegliendo alle prossime elezioni chi considera la nostra città, e il Parco, il nostro più grande bene comune.